Come si dice fast food in sardo?

Se esiste un compendio di molti degli argomenti trattati in queste pagine, io l’ho trovato da MeC Puddu’s.

Ho scritto la pagina del pane frattau, quella dei ristoranti etnici, quella della scelta di materie prime e prodotti locali, e così via. Da MeC Puddu’s si trova tutto questo e altro ancora. Ne sentii parlare per la prima volta su Radio24 durante il programma La Zanzara: Giuseppe Cruciani intervistò il titolare di un fast food di Santa Maria Navarrese che aveva subìto una azione legale da parte di McDonalds Italia per via del nome che aveva dato al suo negozio, e lui si difendeva dicendo che il McDonalds più vicino stava a oltre 150 km di distanza, 

e che si trattava di una piccola azienda a conduzione familiare che giocava nella scelta del nome sul confronto con la più diffusa catena di fast food al mondo. Nulla che potesse impensierire il gigante, tantomeno da meritarsi una citazione in tribunale, infatti la questione venne appoggiata da alcuni politici locali, i quali dichiararono che se la multinazionale avesse dato seguito alla faccenda, si sarebbero fatti carico delle spese legali eventualmente sostenute dall’imprenditore ogliastrino.

Nell’occasione Cruciani, che pare essere una buona forchetta, si informò sulla proposta gastronomica, e il titolare enumerò culurgiones, seadas, malloreddus, panini di vari tipi, ovvero cibi della tradizione offerti in una formula facile e veloce, senza fronzoli ma con la certezza sulla provenienza e la freschezza delle preparazioni.

Ora MeC Puddu’s ha fatto un passo verso la conquista del mondo paventata da McDonalds, aprendo una filiale anche a Cagliari 

La formula è la stessa: servizio veloce ed efficiente, preparazioni artigianali e materie prime freschissime e rigorosamente sarde. Si ordina tramite una scheda da compilare segnando le pietanze e le quantità, poi si aspetta al tavolo muniti di cercapersone che vibra al momento in cui è tutto pronto. Il menù si compone del Taggeri (tagliere) col misto di salumi e formaggi ogliastrini, di un ottimo pane frattau, i primi della tradizione i Malloreddus e Culurgiones che creano l’acronimo MeC del nome, i ladeddos, pasta tipica di Santa Maria Navarrese, bistecche di bue rosso con vari contorni, insalate, assaggi di gastronomia, dolci vari e i panini, sullo stile dei fast food ma reinterpretati e conditi con i prodotti locali (degli hamburger è citata persino la macelleria che li ha confezionati). La birra alla spina è la classica Ichnusa, mentre quella imbottigliata è l’ottima Lara di Tertenìa.

Nonostante la rapidità del servizio la qualità è alta: si mangiano le stesse cose che si trovano nei ristoranti di cucina sarda, forse meglio, e a prezzi concorrenziali: diventa un modo semplice per far conoscere anche ai ragazzini più reticenti le pietanze dalle tradizione, offerti in una chiave moderna e accattivante, e allo stesso tempo offre loro (e non solo) una validissima alternativa al cibo spazzatura delle catene internazionali.

Insomma: una bella novità nel panorama cittadino, adatta a tutti e senza rivali per offerta e segmento di mercato. Il pollo del logo non figura nel menù (è solo la traduzione italiana di Puddu), ma fidatevi di me e non siate polli: questa è la formula vincente nell’attuale situazione economica, per non rinunciare a una serata fuori, a mangiare bene ma senza spendere una fortuna.

Prossimo passo: aprire una filiale in ogni città del mondo, o almeno in quelle dove i culurgiones arrivano freschi…

Annunci

Informazioni su Valerio Caddeu

Edonista, critico, fotografo dilettante, viaggiatore, artista fallito, sportivo incostante, cittadino del mondo con la Sardegna nel cuore.
Questa voce è stata pubblicata in Birra, Cucina, Ricette, Ristoranti, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...