Travolti da un tecnologico destino

Agenzie di viaggio, negozi di musica e videoteche condivideranno una sorte comune.

Sì, sono attività commerciali che per un lungo periodo sono state al passo coi tempi e hanno conosciuto un grande successo, ma ora sono sempre più travolte dalla tecnologia. I negozi di musica sono già rarissimi, dopo aver seguito l’evoluzione dal vinile al nastro, al compact disc e a tutto il merchandising, ora sono superate dai negozi virtuali di mp3 come iTunes, e se proprio qualcuno vuole comprare un supporto fisico vecchia maniera sfoglia i cataloghi online, evoluzione a loro volta dei cataloghi cartacei (il compianto Magazzini Nannucci, Negative e così via). Lo stesso vale per le videoteche, che vivacchiano con i blue-ray ma accusano il colpo, come dimostra la crisi della catena Blockbuster.

La resistenza delle agenzie di viaggio è superiore, seppure non giustificata dal rapporto costi/benefici: organizzarsi le vacanze da soli comporta spese nettamente inferiori, oltre alla scelta di posti che davvero rispondono ai gusti e alle esigenze di chi compra. Poi c’è da contare che l’albergatore e il ristoratore hanno tutto l’interesse a mantenere la propria reputazione sui siti di prenotazione e promozione, e quindi cercano di dare al cliente la spinta giusta per una recensione il più possibile benevola. Se poi parliamo di voli non c’è storia: il solo fatto di prenotare un volo low cost in agenzia comporta un sovrapprezzo enorme, anche di 20 euro a tratta!

Se soltanto i pigri e i nostalgici, insieme ai tecnofobi, tengono in vita le attività che non hanno saputo mettersi al pari coi tempi, c’è tutto un universo di persone che grazie alla rete ha davvero scoperto il mondo. Il successo di Tripadvisor ne è un esempio: chiunque può recensire le attrazioni turistiche e le strutture ricettive che ha visitato, per dare un’idea precisa agli aspiranti viaggiatori. Lo faccio anche io! E poi lo stesso sito da un’idea di quanto la rete faccia risparmiare, perché di ogni albergo recensito visualizza le tariffe proposte da diversi siti di prenotazione, in modo che l’utente abbia sempre accesso all’offerta migliore.

Ancora più semplice servirsi direttamente dei siti delle compagnie aeree low cost: ognuna di esse consiglia per i luoghi di arrivo una serie di alberghi convenzionati a tariffa scontata, auto a noleggio a metà prezzo e così via. Io preferisco il lavoro misto: se ho un posto da raggiungere cerco subito gli aeroporti più vicini, poi tra questi vedo quale è collegato con gli aeroporti che posso raggiungere comodamente. Per la scelta degli alberghi ormai ho sperimentato la totale affidabilità di Booking.com, ma all’occorrenza mi servo anche di altri siti. Per il resto mi affido a mappe, blog di viaggiatori, siti istituzionali e buon vecchio senso pratico: finora non ho sbagliato un colpo, e grazie al risparmio viaggio piuttosto spesso!

Certo, se non avete problemi di budget e rientrate in una o più delle categorie pigri, nostalgici o tecnofobi, andate in agenzia viaggi. Se la pigrizia vince su tutto… viaggiate fino al divano e mettete su un bel documentario: un vero viaggio low cost.

Annunci

Informazioni su Valerio Caddeu

Edonista, critico, fotografo dilettante, viaggiatore, artista fallito, sportivo incostante, cittadino del mondo con la Sardegna nel cuore.
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized, Viaggi e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Travolti da un tecnologico destino

  1. Fra ha detto:

    Come dici tu le agenzie di viaggi ormai sono frequentate solo da pigri e tecnofobi…da quando non prenoto piu biglietti e vacanze in agenzia risparmio piu del 50 %, li faccio a modo mio in qualunque momento del giorno e della notte , con i miei tempi….quindi direi che non sono affatto scontento di prenotare online ..!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...