Dioniso Potter e la Pietra Ollare Filosofale

Tempo di esperimenti!

Era da tempo che la tecnica di cottura con la pietra ollare stuzzicava la mia fantasia, e ieri sera c’è stata la prova del fuoco. Il buon Roberto ha trovato in un discount il necessario per la cottura su pietra ollare, qualcosa come questo nel link, alla modica cifra di 15 euro. Abbiamo caricato i due fornellini con del normale alcool denaturato (per quanto il consiglio fosse di caricarli con un non meglio precisato combustibile gel) e abbiamo acceso.

Premetto che il prezzo conveniente è stato subito giustificato dalla frattura della pietra appena ha raggiunto la temperatura, ma non so se una parte della responsabilità sia da imputare alla nostra inesperienza. Ma questo non ha impedito la cottura di qualche fetta di carne, oltre a qualche esperimento (uovo, pizza fredda della sera prima, e così via).

La cosa bella e sana di questo metodo di cottura è che non necessita di olio o altri condimenti, e con un po’ di dimestichezza può diventare una sana abitudine culinaria. Ne lessi qualcosa su un forum e mi incuriosii, ma non ho mai approfondito. E’ ora di saperne di più! L’esperimento verrà ripetuto non appena sostituiremo la pietra e impareremo qualcosa di più sulla tecnica. Mi chiedevo se il basalto e le altre pietre a pasta semi vetrosa che si trovano in Sardegna possano essere adatte allo scopo, e sto studiando l’argomento per poi poter riferire.

L’idea intrigante di base è quella di trasformare la materia prima col solo calore, trasformandola in cibo. Una specie di pietra filosofale! Anche se gli alchimisti in questione (io e il buon Roberto) sono più che altro due ciarlatani…

Annunci

Informazioni su Valerio Caddeu

Edonista, critico, fotografo dilettante, viaggiatore, artista fallito, sportivo incostante, cittadino del mondo con la Sardegna nel cuore.
Questa voce è stata pubblicata in Cucina e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...